Archivi tag: Francesco DI Feliciantonio

Mediterrean Cup

Reggio Calabria 7-8 Dicembre

Ultima regata dell’anno, 6 prove, 3 nostri partecipanti, 2 Juniores, 1 Cadetto.

All’ultima regata dell’anno nella calda e accogliente Reggio Calabria hanno partecipato Riccardo Mancini, Lorenzo Imparato e Francesco Di Feliciantonio. Circa un centinaio di partecipanti divisi nelle due categorie.

6 prove con tempo caldo e bel vento.

Grande prova di Chicco che ha concluso al 3° posto.

20° posto per Riccardo e 26° per Lorenzo.

Adesso attesa per il 2015!!!

II Challenge Trophy Marina di Pescara

Pescara 11-12 Ottobre

Grande successo per la seconda edizione del Trofeo organizzato dalla nostra sezione e dal Marina di Pescara.

75 partecipanti, 4 prove disputate, poco vento e tanto divertimento.

I nostri ragazzi si sono tutti ben difesi e tra tutti i risultati spicca il bel podio di Riccardo e la partecipazione di ben 22 equipaggi della LNI di Pescara!!!

 

Ecco foto e video!

[fts facebook id=https://www.facebook.com/media/set/?set=a.774760822584875.1073741827.328958103831818&type=3 album_id=https://www.facebook.com/media/set/?set=a.774760822584875.1073741827.328958103831818&type=3 type=album_photos image_width=250px image_height=250px space_between_photos=1px hide_date_likes_comments=no center_container=no image_stack_animation=no image_position_lr=-0% image_position_top=-0%]

I Selezione Zonale Optimist

Ortona 25 Maggio

DSCN2129

Regata di selezione molto importante, si iniziava a giocarsi il posto per i campionati italiani, coppa presidente,cadetti e primavela a Napoli. La seconda selezione sarà a Pescara a Luglio.

Giornata con vento leggero alla prima, vento medio leggero nella seconda prova e niente vento nella terza (interrotta).
I ragazzi sono stati molto bravi nella preparazione delle barche a terra, hanno lavorato senza perdere tempo mantenendo sempre il giusto sorriso.
Sono scesi in acqua agguerriti a qualcuno è andata bene ad altri meno
Lorenzo: Ottima prestazione, hai viaggiato veloce sempre tenendo la flotta dietro. Il primo posto è meritato. Fortunato nei due annullamenti della terza prova ma che siano di avvertimento (una gialla di troppo e una partenza orribile). Primo
Giuseppe: La gialla in partenza nella prima prova ti ha bruciato il cervello. Bisogna riuscire a ritrovare la calma quando accadono queste cose. Nella terza in cui ti eri rilassato stavi andando molto meglio. Non preoccuparti puoi ancora giocarti tutto nella seconda selezione. Ottavo.
Riccardo: A targhe alterne, bene nella prima, discreto nella seconda, bene nella terza. A Pescara dovremo essere più costanti. Quarto
Antonio: Molto bene. Sei stato l’Outsider ma te lo sei guadagnato con molti allenamenti. Ottime prestazioni da difendere col coltello tra i denti al “ritorno”. Secondo
Paolo: Partito molto male, poi pian piano ti sei ripreso. In questo ultimo periodo è mancato un po di allenamento e si è notato, poi pian piano hai ripreso sensibilità e la barca camminava di più! Undicesimo
Chicco: Eri un po’ troppo rilassato e non hai pensato a vincere d’esperienza la regata. Così il tuo avversario ha vinto di velocità. Da riflettere! Secondo
Daniele: Molto bravo, velocità tanta e stavolta niente errori in partenza. Ottimo lavoro! Quinto
Alessandro (ortona): Anche tu bravissimo, peccato per la deriva alzata nella prima prova. Ti serva d’esperienza! Sesto
Gianni: Nonostante la grande assenza sei riuscito a stare davanti. Complimenti, adesso allenati per ritrovare la sicurezza anche con aria più sostenuta. Quarto
Francesco: Ottima prova anche la tua, stai lavorando bene e si vede. I miglioramenti sono costanti. Nono
Maria: Bene ma non benissimo. Puoi dare di più. Le virate da scuola vela non le voglio più vedere. Come velocità puoi stare un po’ più avanti. Settima
Marta: Brava, oramai svolgi con tranquillità il percorso e le partenze migliorano. A volte di bolina ti perdi un po’ di angolo. Undicesima
Alessandro Teseo: Come Marta bravo, un po’ più di concentrazione di bolina e più cattiveria in partenza. Dodicesimo
Luchino: Bravo, la tua barca corre, ricordati che prima di arrendersi per il troppo vento bisogna almeno provarci, poi dopo ci si arrende ma prima si prova! Bravo comunque! Sedicesimo
Gianluca: Stavi andando bene nella prima prova poi dopo hai deciso che non volevi faticare. Peccato perchè stavi tenendo dietro più persone. Bravo a partire e sorridere sempre. Diciassettesimo
Adesso zonale a Termoli!

Ciao

II° Zonale Optimist

19 Aprile – Pescara

Studio attento della tattica a terra!!!

Studio attento della tattica a terra!!!

Situazione non facile a causa del meteo che puntualmente diventa critico e instabile nelle giornate di regata.
I ragazzi sono stati ordinati e corretti nell’attesa a terra così come bravi e disciplinati nelle attese in mare. Prima regata per molti ragazzi con buoni riscontri.
Regata non facile con diversi cambi di vento e campo non perfettamente posizionato.
Al termine delle regate ecco le classifiche dei nostri ( in rosso i ragazzi di Pescara e in blu i ragazzi di Ortona)
Juniores (15 partecipanti)
  • 1° Riccardo Mancini
  • 5° Giuseppe Villari
  • 7° Lorenzo Imparato
  • 10° Antonio Della Penna
  • 13° Paolo Murolo
  • 15° Federico Selleri

Cadetti

  • 1° Francesco Di Feliciantonio
  • 3° Maria Citarella (1° femminile)
  • 6° Virginia Tocchini
  • 8° Daniele Ricci
  • 10° Alessandro De Matteo
  • 11° Marta Citriniti
  • 12° Francesco Mattone

Complimenti a tutti!

 

I Zonale Optimist

 

DSC00313

Le squadre di Ortona e Pescara pronte al via!!!

16 Marzo – Pescara

Vista la mancanza di vento lasciamo il commento alla regata del sito della IX zona

“No Wind, no Party

ma sarebbe stato un bel party.

Solo la mancanza del vento rovina la prima giornata del campionato zonale Optimist IX Zona al CNP.

Buona la partecipazione con 35 atleti provenienti da 6 circoli: 2 per il CV Termoli, 8 per il CN Vasto, 3 per il CV Ortona, 3 per la LNI Ortona, 5 per il CN Pescara e 14 per la LNI Pescara.
Due circoli in più rispetto al 2013, molto bene.

La presenza di 18 juniores è un ottimo segnale ma ancora di più i 17 cadetti considerando le molte assenze conclamate.

Tra gli Juniores usciti di scena Mattia Ricci (LNI-Pescara) e Lorenzo Sfischio(CV Termoli) che hanno caratterizzato gli ultimi campionati, partono in pole position Giuseppe Villari (LNI-Pescara), Luca Imparato (LNI-Pescara), Giovanni Peluso (CN Vasto) e Yusra Hafda (CN Vasto) che hanno chiuso lo scorso campionato subito dietro i primi. Da vedere quale sarà l’impatto sulla classifica dei nuovi juniores che lo scorso anno hanno guidato la classifica cadetti: Riccardo Mancini (LNI Pescara), Lorenzo Imparato (LNI Pescara) e Nazzaro Luigi (CN Pescara).

Tra i cadetti usciti i scena i 2002 la sfida riparte da Francesco di Feliceantonio (LNI Pescara) e Tana Ludovica (CN Vasto) aspettando di vedere la crescita di chi ha fatto le prime esperienze lo scorso anno e l’arrivo di nuovi contendenti dalle scuole vela.

Visto l’assenza di vento si (ri)comincia il 19 aprile al CN Pescara sperando di essere ancora più numerosi.”

I Kinder

2-3 Marzo Trani

Benvenuti su Scherzi a Parte!

DSCN1653

Ecco, il titolo di questa trasferta potrebbe essere questo.
Due giornate di bel tempo di inizio marzo con vento leggero, ballerino intorno agli 8 nodi, e un po’ troppi errori da parte del comitato di regata.
Bella la location con una grande spiaggia e un grande parcheggio dei pulmini dove i ragazzi hanno potuto giocare nell’attesa di scendere in acqua.

Il primo giorno ha visto un vento leggero e poca onda. Tra gli juniores Riccardo e Giuseppe nella flotta fuoriserie (quella delle barche nuove) si sono ben difesi senza però brillare particolarmente.
Paolo, Antonio e Federico nella flotta Vintage invece sono stati nelle retrovie.
Tra i Cadetti buone le prove di Chicco e Maria. Sfortunata ma tenace Virginia con la rottura dello stick nella prima prova.

Il secondo giorno ha visto i Cadetti a terra per onda e vento (decisione leggermente esagerata del CDR). Negli juniores ottime prove di Riccardo, buone prove di Giuseppe e Antonio e miglioramenti da parte di Paolo e Federico.

In generale una bella trasferta fortunata dal punto di vista meteo ma un po’ sfortunata per questioni organizzative.

Attendiamo le classifiche ufficiali

Foto

Ecco le foto di Elena Giolai

Terza tappa Trofeo dei Tre Mari

13-14 Aprile – Termoli

DSCN1642

La squadra al termine della prima giornata!

Due giorni di caldo finalmente! Il primo giorno il vento scarseggia e ci permette una sola prova in entrambe le categorie, il secondo giorno un vento intorno agli 8 nodi permette di svolgere tutte le prove.

I nostri ragazzi si sono ben difesi seppur non abbiano eccelso come in regate precedenti!

Tra gli Juniores Mattia ha terminato 15° con tre belle prime prove tra i 15 e una orribile ultima prova, Luca ha chiuso 31° con tre prove discrete e uno splendido 12 nella prova finale, Giuseppe termina 41° con tre prove discrete e una brutta, Paolo ha chiuso 74° con due buone prove e due bruttine!

DSCN1703

Riccardo ha vinto il premio più ambito della regata! La maglietta del mondiale Optimist del 1990!

Tra i cadetti Riccardo termina 10° con due belle prove e un ottimo 3, Lorenzo 17° con tre belle prove, anche Chicco fa tre belle prove e termina 20°, Antonio alla grande conclude 48°, Virginia con delle buone prestazioni fa 53°, Gianni e Maria penalizzati da aver partecipato un solo giorno chiudono rispettivamente 56°e 60°!

Adesso ci si prepara per la prossima avventura!!

DSCN1707

La squadra si prepara a tornare a casa!

 

Meeting del Garda

28-31 Marzo – Riva del Garda

Anche se con un po di ritardo per chiudere definitivamente con la XXXI edizione del Meeting del Garda è mio dovere oltre che per puro piacere scrivere due righe su quanto è accaduto in quella che può essere definita la più grande festa dell’Optimist cresciuta anno per anno e lo posso dire senza paura di essere smentito avendo partecipato dalle edizioni n° 5,6,7 ecc. ecc. i cui partecipanti erano intorno ai 300 tra cadetti e juniores ma meglio trasvolare.

Quest’anno è stato rinnovato il Record con oltre 1100 partecipanti, c’erano optimist da tutte le parti, dopo due ore dal termine delle prove c’erano ancora Optimist che vagavano per il Garda. Tanti partecipanti ma poco vento, solo l’ultimo giorno la vera ORA si è svegliata regalandoci oltre 20 nodi costanti che ci hanno fatto divertire, per il resto dei giorni: pioggia, freddo, poco vento e anche neve!!!

La Squadra si è ben difesa sia in acqua che a terra, i ragazzi stanno crescendo specie per i Cadetti dove affrontando il mitico Garda sono riusciti TUTTI ad entrare nella Gold!!! Bravi ragazzi questo è il frutto di un costante allenamento che alla fine paga sempre e fa la differenza con “quelli” che non si allenano!!! Gli Juniores non hanno trovato la situazione che si aspettavano, certo non hanno sfigurato… mi sarei aspettato qualcosina di più.

A terra ottimo spirito di gruppo rovinato da qualche sbavatura che spero sia rientrata ma ho visto una collaborazione fattiva riducendo al minimo i miei interventi dimostrando di aver compreso il rispetto delle regole ed il piacere di stare insieme, ma veniamo alle singole valutazioni:

 

Francesco detto Chicco

La paura iniziale di affrontare il mostro Garda è svanita con il primo bordo sul lago … si è guardato intorno chiedendosi dov’era il vento!!! Nel complesso è stato un ottimo battesimo aiutato dalle condizioni atmosferiche ma combattere con 170 Optimist in partenza  non è cosa facile, ha inventato poco seguendo i più bravi ma ogni tanto ha tirato fuori dal cilindro delle ottime manovre che gli hanno permesso di finire una prova al 33° posto e la generale  118/136 GOLD!!!!

Lorenzo

Anche per lui il Battesimo, più spavaldo di Chicco non curante del freddo che pungeva, una bella prova questo Meeting finendo sempre intorno al 30° posto di batteria, peccato l’ultimo giorno dove una poppa disastrosa c’ha fatto perdere tanto così come la partenza dell’ultima prova; il 63° posto in generale rende giustizia al tuo grande impegno ma occhio alla strategia!!!!

Riccardo

Una conferma, c’ha fatto realmente sognare con quella IV prova condotta da maestro finendo al 4° posto e 1° degli italiani con una bellissima rimonta nell’ultimo lato. Incredibile la sua freddezza all’arrivo, come se fosse arrivato 100°!!!

Per il resto ha pagato una svista iniziale che l’ha fatto partire con notevole ritardo ma ha capito che i segnali vanno guardati; la tattica va perfezionata ma la conduzione è ottima, il 45° in generale ci va un po stretto ma è sempre un bel passo avanti.

Giuseppe

Il risultato finale è falsato da un errore del Comitato di Regata che non ha preso un tuo arrivo (tra i migliori), ma non sarebbe cambiato tantissimo (un livello in più), su regate da 170 barche se non si osa in partenza si resta al palo!!!

Battezziamo questa barca con qualche sportellata in partenza e vedrai che la regata sarà tua!!! Bella l’ultima prova col ventone.

Luca

Stai acquistando fiducia con te stesso facendo del bei passi avanti, l’ultima prova ti ha visto non subire il vento forte ma gestirlo al meglio facendoti finire in generale nella prima metà della EMERALD con un bel 73°/171.

Non hai fatto ricorso ai mezzi di assistenza e questo ti fa grande. Anche per te vale il discorso delle partenze fatto a Giuseppe.

Nonno Mattia

Per un punto Martin perse la cappa e così sei finito nella Silver che non è male però per finire (spero) la tua esperienza Meeting nel miglior dei modi poteva essere una bella occasione. La strategia non sempre è stata delle migliori così come le partenze ma il passo è stato buono nonostante il poco vento. L’ultima prova poteva essere quella della riscossa ma per colpa di un “mal di pancia” è stata la peggiore, comunque il 18° in generale non è da buttare e poi … Scarlino aspetta, allenamento, allenamento e ancora allenamento.

Arrivederci alla  XXXII

foto (7)

II° tappa Trofeo Tre Mari

2-3 Marzo – Formia

DSCN1232

Seconda tappa del Trofeo dopo la prima tappa di Formia. Nonostante numerose defezioni a causa di viaggi e malattie ci presentiamo al bel circolo di Formia con 7 atleti, tra cui il debutto di Antonio.
I partecipanti a questa tappa sono 96 Juniores e 72 Cadetti.

Il primo giorno è caratterizzato da un vento di perturbazione molto forte. Il Comitato a ragione non se la sente di farci uscire subito e decide alle 13:30 di darci la giornata libera e così passeggiata a Gaeta insieme agli amici di Civitavecchia, tiella tipica e poi tutti a riposo.

Il secondo giorno invece una bellissima brezza inizia a soffiare verso le 12. Tutti in mare per svolgere le tre prove Juniores e le due Cadetti.
Tra gli Juniores i risultati migliorano con l’aumentare delle prove e così al termine della giornata Mattia chiude 9°, Giuseppe 31° e Paolo 86°.
Tra i Cadetti continua il bel momento di Riccardo che con un 3° alla prima prova e un 4° alla seconda conclude la tappa con uno splendido 3° posto!!!
Bene anche Francesco che chiude 32°, Antonio 44° e Virginia 55° nonostante un problema al timone che le ha condizionato la prima prova.

La squadra cresce e si diverte… adesso prepariamoci per la prossima regata!!