ItaliaCup Laser Ancona

Ancona 26-28 settembre

Tre belle giornate, pure troppo, di sole e alta pressione con prevedibile mancanza di vento come ogni volta che si muove la flotta laser.

Prima gionata con una coda di perturbazione che ha permesso di svolgere 1° prova buona con 10 nodi e una 2° con vento in calo e arrivo strascinato per le flotte blu poi 2 giorni di nulla  in cui si riesce a portare a casa solo una prova standard.

VI ho chiesto di aggredire in partenza e qualche risposta ho avuto, Bene Per ciò che riguarda il comportamento  si passa alternano situazioni corrette con momenti di perdità della ragione, non ci siamo.

Entriamo nel merito della regata:

4.7

Martina:  Riusciamo finalmente a stare più tranquilli e concentrati e i risultati si vedono ora bisogna scegliere se si vuole migliorare di allenarsi costantemente. Con  19e 32 chiude 51° su 80

Luca: prima regata nazionale sul laser, un buon inizio in mare, anche se manca ancora la grinta,  ma a terra bisogna svegliarsi, non ti preoccupare ci sono passati tutti. Con 26 e 20 chiude 47° su 80

Giuseppe: anche lui al debutto a livello nazionale sul laser, ottima prova specialmente di bolina, per la poppa bisogna allenarsi ancora. Con due 18 chiude  34° su 80

Mattia: Buone prove considerando il poco vento, per fortuna hanno annulato la terza prova. In classifica ti hanno passato una marea di gnomi, sarà forse il caso di rifletterci? Con 11 e 5 chiude 13° su 80

Radial

Riccardo: ancora non ci siamo, con queste condizioni paghi sicuramente il peso e la mancanza di esperienza in regate nazionali ma soprattutto i pochi allenamenti, gli spunti e le potenzialità li hai devi scegliere se metterti a lavoro. Con 57 e 55 chiude 114° su 120

Chiara: prima prova moscia seconda molto meglio. Se decidi di impegnarti i risultati arrivano, dipende solo da te. Con  51 e 25 chiude 76° su 120

Augusto: Ci sono buoni progressi e si vede, ora bisogna decidere di essere sempre connessi con la testa. Con 8 e 29 chiude 36° su 120

Standard

Luca: A fasi alterne, ogni tanti tui perdi così come nelle zonali, nella vela 30 secondi di distrazione compromettono tutta la regata. Con 29- 26 e 36 chiude 34° su 40.

Paolo: tre belle prove, complimenti!!! con 6 – 11 e 6 chiude 5° a parimerito con il 4° Bravo!!!

 

Lascia un commento